Progetti

Si riporta l’elenco dei partecipanti ai gruppi di lavoro decisi durante la riunione tenutasi in via Garibaldi 37 – Budrio (sala cortile interno) il 16 gennaio 2008.

Questi gruppi si organizzano autonomamente, sotto la supervisione del responsabile dell’associazione (Floriano Fabbri), per il raggiungimento degli obiettivi individuati. Nelle riunioni generali (più o meno mensili) si farà il punto della situazione ragionando sulle soluzioni migliori per completarli.

Segue l’elenco dei gruppi di lavoro:

Orto sinergico condiviso

Proposta di Floriano Fabbri
Gruppo di lavoro: Floriano Fabbri e Roberto Tinarelli

Per saperne di più leggi l’articolo o accedi all’area del sito dedicata a questa iniziativa.
Scarica il Manuale orto sinergico_versione lettura

Proiezione film

Proposta di Floriano Fabbri
Gruppo di lavoro: Floriano Fabbri, Stefania Genova, Andrea Ustillani

Proiezione del film: Una scomoda verità
Proiezione del film: Into the wild – Nelle terre selvagge

Percorso di alimentazione e cucina naturale

Proposta di Roberto Piazzi
Gruppo di lavoro: Roberto Piazzi, Laura Masina, Aurelia, Stefania Genova

Pillole di compostaggio

Proposta di Giampaolo Orlandi
Gruppo di lavoro: Giampaolo Orlandi, Massimo Poggi

Se vuoi saperne di più guarda lo Speciale Compostaggio.
Scarica il Quaderno 1 – Il Compostaggio

Comitato di redazione

Proposta di Renzo Venturoli
Gruppo di lavoro: Andrea Ustillani, Renzo Venturoli

Se vuoi scaricare i numeri arretrati in formato .pdf del notiziario visita la pagina delle Pubblicazioni.

Sito web dell’associazione

Proposta di Andrea Ustillani
Gruppo di lavoro: Andrea Ustillani, Renzo Venturoli

Mercato biologico settimanale

Proposta di Renzo Venturoli
Gruppo di lavoro: Renzo Venturoli, Giampaolo Orlandi, Laura Darè

Richiesta sede

Proposta di Renzo Venturoli
Gruppo di lavoro: Renzo Venturoli, Floriano Fabbri
Chi volesse partecipare ad uno qualsiasi di questi gruppi di lavoro può mettersi in contatto con l’associazione attraverso il link Contattaci di questo sito oppure scrivendo un messaggio e-mail all’indirizzo renzo.venturoli @ libero.it

I commenti sono chiusi.